L'Argentina di origine italiana

  • PRIMO PIANO

    Monumento a Colombo, campa cavallo che l’erba cresce

    I lavori del restauro e messa in sicurezza del monumento non sono stati completati, ma un’altra volta è stato abbandonato dalle autorità argentine di turno. Vane le richieste fatte dai nostri rappresentanti, a dimostrazione dell’irrilevanza che la nostra comunità ha per le autorità e per la società argentina. Ora il molo dove è stata innalzata l’opera diventa cantiere delle opere di ampliamento dell’aeroporto e Colombo è circondato dai detriti. Nemmeno il prossimo 12 ottobre ci sarà l’inaugurazione. Ma proprio per quella data si annuncia un convegno su restauro e conservazione del patrimonio culturale, organizzato da Ambasciata e IIC. Chissà se qualche esperto internazionale parlerà del “Caso Colombo”.

    Leggi tutto

62 anni di Marcinelle. Merlo, a lavoro perché partire sia una scelta

“Dai loro sacrifici e dalla loro forza d’animo – scrive Merlo – le seconde e le terze generazioni di connazionali sparsi nel mondo hanno saputo trarre esempio e stimolo e, crescendo con i valori dei padri, sono diventate l’orgoglio imprenditoriale del nostro Paese. La Giornata del Sacrificio del Lavoro Italiano nel Mondo, fortemente voluta da Mirko Tremaglia, andato personalmente a Marcinelle ogni anno”.

Ricardo Merlo e “il segreto del suo successo”

Una carriera politica iniziata giovanissimo in seno alla collettività, ora coronata con la nomina a Sottosegretario agli affari esteri del nuovo governo. Perseveranza, fiuto, intelligenza, le caratteristiche di un “animale politico”, come venne definito qualche anno fa. Oppure, parafrasando la stampa italiana ai tempi della Dc, “un cavallo di razza”. Di WALTER CICCIONE

100 contrattisti e tanti diplomatici: i servizi consolari sono priorità del nuovo governo

Lo ha detto il Sottosegretario agli Esteri Emanuela Del Re durante una audizione alla Camera, ricordando “la pesante riduzione del personale di ruolo che ha interessato la Farnesina” negli ultimi anni e che ha determinato “una riduzione del 30 per cento delle unità appartenenti alle aree funzionali rispetto al 2006”. All’Argentina saranno destinati sei contrattisti. Del Re ha parlato poi dell’assunzione, per tutta la rete diplomatico-consolare, di “177 funzionari amministrativi e consolari nel biennio 2018-2019, nonché 44 funzionari appartenenti all’area della promozione culturale”.

Le prelibatezze della cucina regionale, ottimo biglietto di presentazione dell’Emilia Romagna

Con la presentazione della Settimana della Cucina Emiliano Romagnola, i Consultori e la Federazione degli emiliano romagnoli in Argentina lanciano una iniziativa per far conoscere la Regione e proporsi come strumento di collegamento con l’Emilia Romagna. I piatti preparati dallo chef Donato De Santis. Una proposta che si ripeterà a La Plata, Mar del Plata e San Paolo.

Il 4 luglio alla Farnesina primo incontro del Sottosegretario Merlo con il CGIE

La plenaria del Consiglio generale degli italiani all’estero, sarà il primo appuntamento del nuovo Sottosegretario, quindi rappresentando il governo, con una espressione istituzionale degli italiani residenti fuori d’Italia. I temi all’ordine del giorno. I consiglieri del CGIE dell’Argentina hanno incontrato l’ambasciatore in Argentina, Giuseppe Manzo.

Insegnamento dell’italiano in 27 scuole della Provincia di Cordoba

L’accordo è stato firmato dal governatore Juan Schiaretti e dall’Ambasciatore d’Italia Giuseppe Manzo, e coinvolge 5000 studenti in quella Provincia. Sarà una materia curricolare e con riconoscimento internazionale. In Ambasciata si prepara una giornata dedicata alle opportunità offerte da Cordoba alle aziende italiane. Fiat/FCA dona 45 motori per scuole tecniche

Altre notizie