L'Argentina di origine italiana

IN EVIDENZA

Scelte italiane (minime) di una lettrice esperta

Flavia Pittella, apprezzata critica letteraria ha recentemente pubblicato un libro con i 40 titoli che propone ai suoi ascoltatori di Radio Mitre. Tra i quaranta, solo due italiani, uno di Calvino e un’altro di Baricco. Espressione delle difficoltà che da anni trovano gli amanti della letteratura italiana. Ma forse i tempi sono maturi per un cambiamento. Di RENATA ADRIANA BRUSCHI

LEGGI TUTTO

Per il voto all’estero non ci sono cambiamenti

La sentenza della Consulta non ha conseguenze sul voto all'estero, che è regolato dalla legge Tremaglia del 2001. Ma qualcuno pensa a modificarlo, proponendo il voto elettronico presso le sedi diplomatiche e consolari. L'on. Giovanni Mauro - il parlamentare che ha avuto questa brillante idea - dimostra di non capire niente della realtà delle comunità all'estero oppure, peggio ancora, dicendo palesemente che considera gli italiani all'estero sono cittadini di serie C

LEGGI TUTTO

Tasso seviziatore di se stesso

L’autore di “Gerusalemme liberata”, poema epico-eroico riguardante la presa del Santo Sepolcro ad opera dei cristiani durante la prima Crociata del 1096-1099, nacque a Sorrento nel 1544, ma non può essere identificato con lo stereotipo del campano buontempone, spensierato, ma visse una vita di drammi e melodrammi, che si concluse a Roma all’età di 51 anni, dopo che si ruppe l’incanto del suo rapporto con i signori d’Este a Ferrara. Reputato come un predecessore del Romanticismo per le sue introspezoni sui suoi sentimenti e sensazioni. Di ROMANO MARTINELLI

LEGGI TUTTO

Ha chiuso battenti il Caffè Le Caravelle di via Lavalle

Se ne va un pezzo della storia degli emigrati italiani in Buenos Aires. Ma anche una spia di quel che avviene nella nostra collettività.

LEGGI TUTTO
Altre notizie